Albisole, Forlì: la famiglia Guidi sceglie ancora i pannelli Isopan

9 Nov 2017
Il nuovo magazzino di quasi 16mila metri quadri è uno dei più innovativi e grandi d'Europa: merito della tecnologia e dei materiali costruttivi.

CARPINELLO, FORLÌ - Inaugurata il 20 maggio 2017 a Carpinello, in provincia di Forlì, la nuova sede di Albisole per la lavorazione delle albicocche. È uno degli stabilimenti più innovativi e grandi d'Europa.

Fondata nel 1968, la società Agricola Guidi di Roncofreddo si è affermata nella produzione avicola di qualità e nel 2008 ha puntato sulla monocultura dell’albicocco: dalle attuali 40mila tonnellate lavorate in un anno passerà entro breve a centomila tonnellate, coprendo il 4% della produzione nazionale.

“Lavorando già nel settore avicolo - spiega il Cavalier Giancarlo Guidi al vertice dell’impresa familiare giunta alla quarta generazione con un fatturato di 56 milioni di euro all'anno - abbiamo voluto riportarne la filosofia anche in quello ortofrutticolo delle albicocche: l’intera lavorazione viene svolta in un'atmosfera controllata per non interrompere mai il ciclo del freddo, con una capacità produttiva di 2.000 quintali di albicocche al giorno”.

Il confezionamento è stato spostato al secondo piano per garantire la genuinità del prodotto e la massima freschezza per giungere entro 24 ore sul banco frutta della grande distribuzione organizzata.

Dall’esperienza della lavorazione della carne, Guidi ha voluto riproporre anche la scelta dei materiali, confermando per la nuova struttura forlivese l’utilizzo dei pannelli isolanti di Isopan già installati nelle infrastrutture destinate all’allevamento avicolo.

“Tra gli aspetti che fanno di Albisole una delle aziende più conosciute ed apprezzate del comparto – spiega Roberto Guidi, Direttore Commerciale Albisole –  c’è la grande attenzione nei confronti di ogni singolo particolare. Per questo motivo abbiamo prestato grande attenzione oltre all'aspetto tecnologico anche all’estetica”.

L’investimento da undici milioni di euro una volta a regime darà lavoro a un centinaio di dipendenti che potranno usufruire di un ambiente altamente tecnologico, sicuro, ben ventilato e luminoso, in grado di garantire, cioè, non solo la qualità del prodotto ma anche il benessere dei suoi occupanti.

I PRODOTTI ISOPAN UTILIZZATI DA ALBISOLE

Il nuovo stabilimento di Carpinello utilizza i pannelli sandwich Isocop, ideali per le coperture di strutture agro-zootecniche per l’elevato potere isolante, e Isoparete Plissé, pannello da facciata con una finitura micro-profilata ed un sistema di fissaggio nascosto. Oltre alle eccellenti caratteristiche isolanti, la scelta dalla famiglia Guidi è stata guidata dal desiderio di realizzare un edificio elegante, tecnologicamente evoluto, sicuro e resistente all’usura.

A completare il progetto, i pannelli Isofrigo progettati appositamente per garantire la massima tenuta di celle frigorifere e ambienti a temperatura controllata.

ISOPAN, IL PRESENTE ED IL FUTURO DELL'EDILIZIA

“Il rapporto qualità-prezzo dei prodotti Isopan è in assoluto uno dei migliori attualmente sul mercato – sottolinea ancora il Cav. Guidi: non credo più nel cemento, per questo motivo sono ormai quindici anni che ci serviamo dei prodotti Isopan. Oggi il mondo va in questa direzione: strutture in acciaio e pannelli sandwich per dar vita ad edifici resistenti, ma anche leggeri, duttili e malleabili, oltre che caratterizzati da un isolamento termico irraggiungibile con altri materiali. Lavorare con Isopan è tutto un altro lavorare e credo che la strada verso il futuro sia solo questa.”

GUARDA IL VIDEO

Rimani aggiornato su tutte le novità Isopan

Iscriviti alla newsletter

ITA © 2016 Manni Group S.p.A | Partita IVA 00286420609

Privacy Policy