CERTIFICAZIONE LEED PER HISTORIC BUILDING E QUARTIERI

27 Gen 2017
CERTIFICAZIONE LEED PER HISTORIC BUILDING E QUARTIERI

Si tratta di due protocolli creati da GBC Italia per consentire la riqualificazione del grande patrimonio storico ed artistico italiano.               

Per edifici storici si intendono tutte quelle strutture fatte costruire prima del 1945: della totalità del patrimonio edilizio italiano, ben il 31 per cento è composto da questo tipo di strutture, mentre un altro 30 per cento da immobili che sono stati eretti tra il secondo Dopoguerra e gli Anni Settanta e che, quindi, di fatto potrebbero anch'essi rientrare nel grande patrimonio degli edifici storici italiani.

Proprio per venire incontro alla necessità di riqualificazione energetica di questo enorme patrimonio storico, il Green Building Council Italia, sezione italiana della GBC statunitense, creatrice della certificazione LEED, ha dato vita al GBC Historic Building che ha affiancato un altro nuovo protocollo, il GBC Quartieri, riservato non alla certificazione di singoli edifici, ma di interi quartieri.

Entrambi i protocolli hanno come parole d'ordine riqualificazione, ristrutturazione e restauro conservativo: se, infatti, un edificio storico non può che essere ristrutturato, mantenendone gli elementi strutturali, lo stesso è previsto anche per i quartieri in quanto il principio base del protocollo GBC Quartieri prevede di “porre un freno al continuo consumo di suolo”.

 

PROTOCOLLO DI CERTIFICAZIONE GBC HISTORIC BUILDING

Creato per integrare la tradizionale certificazione LEED, il protocollo GBC Historic Building è nato con l'intento di attestare la sostenibilità degli interventi di conservazione, riqualificazione recupero ed integrazione degli edifici storici che dovranno disporre di determinati prerequisiti che dovranno essere obbligatoriamente rispettati e di alcuni parametri facoltativi che serviranno per ottenere i crediti necessari a definire il livello finale della certificazione.

 

PROTOCOLLO DI CERTIFICAZIONE GBC QUARTIERI

Creato sul modello del sistema di certificazione LEED for Neighborhood Development, il GBC Quartieri è stato strutturato sia per quanto riguarda i quartieri già esistenti che per le aree di nuova costruzione. Affinché tale protocollo possa aver valore è necessario che l'area interessata contenga almeno due edifici e che disponga di infrastrutture, residenti e servizi raggiungibili a piedi. Il protocollo è nato principalmente per sostenere gli interventi di riqualificazione di vecchi quartieri già esistenti.

 

CA' FOSCARI, IL PIÙ ANTICO EDIFICIO CERTIFICATO HISTORIC BUILDING

L'edificio di Ca' Foscari, l'Università di Venezia, è il più antico al mondo ad aver ottenuto la certificazione LEED Historic Building: merito dell'impegno mirato alla trasformazione dell'ateneo in una struttura sostenibile che è stato iniziato già molti anni fa. Tra i soggetti che hanno permesso all'Università la certificazione, Habitech, consulente per la riqualificazione sostenibile degli edifici, e Coster, un'azienda operante nel settore del controllo dell'energia.

Rimani aggiornato su tutte le novità Isopan

Iscriviti alla newsletter

ITA © 2016 Manni Group S.p.A | Partita IVA 00286420609

Privacy Policy