Manni Green Tech presenta a REbuild l’innovativo sistema prefabbricato in “cold formed steel”

20 Giu 2018
Alessandra Bellutti di Manni Green Tech a Rebuild 2018

Presentato alla appena conclusa edizione di REbuild 2018 il nuovo sistema di prefabbricazione sostenibile di Manni Group: ne parla Alessandra Bellutti, Marketing & Technical Manager di Manni Green Tech, responsabile dell'innovativo progetto.

Grande successo per la settima edizione di REbuild 2018, il più importante evento dedicato all'innovazione della riqualificazione e della gestione del patrimonio immobiliare promosso da Habitech-Distretto Tecnologico Trentino e Riva del Garda-Fierecongressi, che si è svolto nelle giornate del 29 e 30 maggio 2018 a Riva del Garda (TN): il tema di quest'anno è stato "DECARBONIZZARE L'EDILIZIA - I nuovi paradigmi delle costruzioni italiane" e Manni Group main sponsor dell'evento per il terzo anno consecutivo.

I punti principali della due giorni dedicata all'innovazione delle costruzioni italiane sono stati, quindi, quelli della green renovation, della green retrofit e della deep renovation come risposta alla sempre più diffusa richiesta da parte delle famiglie e delle istituzioni di nuovi criteri di sostenibilità: a tale proposito, tra i relatori della kermesse, anche Alessandra Bellutti, Marketing & Technical Manager di Manni Green Tech, start-up di Manni Group, che ha parlato di "Sistemi in acciaio leggero per la prefabbricazione sostenibile".

“L'edizione 2018 di REbuild – spiega Alessandra Bellutti – è stata un evento positivo che ha visto la presenza di un numero estremamente elevato di partecipanti e, soprattutto, di professionisti del settore edile, nonché di aziende impegnate proprio nel comparto delle costruzioni prefabbricate. Per l'occasione abbiamo presentato la neonata Manni Green Tech e portato un'Area Demo che ha visto la collaborazione tra MGT, la quale ha fornito la parete, ed Isopan, che ha completato il progetto rivestendolo con Ark Wall, il sistema per facciate ventilate dall'elevato isolamento termico, e un green roof per la realizzazione del soffitto verde”.

“Focus della nuova Manni Green Tech – prosegue la responsabile – è quello di utilizzare solo le tecnologie più innovative ed efficienti al fine di sviluppare prodotti e servizi orientati alla Circular Economy caratterizzati da sicurezza, qualità e sostenibilità. Grazie alla rapidità di progettazione ed alla velocità di costruzione, alla sicurezza e pulizia dei cantieri, al rapporto costo-prestazioni ed alle soluzioni tecnologiche disponibili, infatti, quello dei prefabbricati è un mercato in costante crescita”.

Punto di forza di Manni Green Tech è l'utilizzo del CFS, o cold formed steel, un innovativo sistema prefabbricato in acciaio formato a freddo in grado di offrire numerose soluzioni personalizzate: “ Il CFS – continua Alessandra Bellutti – consente una grande attenzione al design ed alle personalizzazioni con soluzioni modulari, l'integrazione di elementi strutturali dell'edificio con esigenze architettoniche ed energetiche, un processo produttivo integrato alla progettazione e prodotti certificati ed ottimizzati. Si tratta, inoltre, di un sistema versatile, adatto a qualunque esigenza edilizia, che consente sicurezza, performance antisismiche e di flessibilità, rispetto di tempi e costi, facilità di montaggio e movimentazione e flessibilità architettonica”.

Ora non resterà che attendere l'edizione autunnale di REbuild che, come di consuetudine, si svolgerà ad ottobre a Milano. Dopo "LA CITTÀ DEL FUTURO - Tecnologie e strategie innovative per la rigenerazione urbana", tema dello scorso anno, restiamo quindi in attesa di scoprire le novità dell'edizione 2018!

Rimani aggiornato su tutte le novità Isopan

Iscriviti alla newsletter

ITA © 2016 Manni Group S.p.A | Partita IVA 00286420609

Privacy Policy