La Sustainability Policy di Manni Group: si rinnova l’impegno per la sostenibilità aziendale

5 Feb 2021
Manni Group Sustainability Policy: a renewed company sustainability commitment
Lo scorso novembre Manni Group ha rinnovato la Sustainability Policy, il documento che indirizza l’azienda al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile fissati nel programma Agenda 2030 dell’ONU.

Il concetto di “sostenibilità” ha un significato particolare per Manni Group: non è solo qualcosa che si fa, ma piuttosto un modo di operare, prestando la dovuta attenzione a tutte le istanze e gli impatti generati dal proprio operato. In ogni aspetto.

Il Gruppo, infatti, basa la propria capacità di generare valore duraturo e condiviso con tutte le parti interessate sull’insieme delle scelte, delle azioni, delle attività e dei progetti svolti come organizzazione.

La struttura sociale ed economica globale rende necessario approcciarsi al business in maniera olistica, abbracciando la complessità e considerando tutti gli aspetti sociali, etici, culturali, ambientali ed economici che l’essere azienda porta necessariamente con sé. Manni Group è impegnata dunque a ridurre il proprio impatto ambientale, nel miglioramento continuo delle performance e nell’adozione di buone pratiche orientate alla generazione di valore per la società e per gli Stakeholder.

 

Ridefinire la Sustainability Policy

Insieme all’Innovazione e all’Internazionalizzazione, la Sostenibilità è uno dei driver di sviluppo di Manni Group. In che modo viene applicato? Attraverso le linee guida date dalla Sustainability Policy: un documento che indirizza a lungo termine lo sviluppo dell’azienda e i progetti ad esso correlati, esplicitando le strategie per realizzare un modello di impresa che operi in armonia con il contesto sociale, culturale e ambientale che la circonda.

Dopo un lungo e attento processo di analisi, a novembre 2020 Manni Group ha aggiornato la propria Sustainability Policy.

Il processo di aggiornamento

Nella formulazione delle strategie di sostenibilità contenute nella Policy, sono stati presi in considerazione i princìpi dell’economia circolare, i Sustainable Development Goals promossi dalle Nazioni Unite e il Green Deal europeo, nonché la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Inoltre, tramite un processo partecipato, sono state individuate le tematiche rilevanti, ovvero quegli argomenti che possono influenzare le attività del Gruppo nel lungo periodo, in quanto ritenuti di interesse dall’azienda stessa e dagli Stakeholder. La Sustainability Policy, avendo come obiettivo indirizzare le strategie aziendali per garantire uno sviluppo duraturo, indica quindi le modalità di gestione di tutto ciò che può influenzare i risultati aziendali.

Manni Group si impegna quindi ad aggiornare la propria Sustainability Policy ogni qualvolta si registri un cambiamento nelle istanze espresse dagli Stakeholder nei confronti del Gruppo, e come minimo ogni 3 anni.

 

Quattro ambiti strategici

Gli indirizzi strategici della Sustainability Policy si articolano in quattro macro-aree, che vanno a centrare 8 dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile fissati dall’Agenda 2030: Governance, Economia Circolare ed Innovazione, Persone, Energia e clima.

1. Governance

Manni Group adotta un modello di governance con una struttura dinamica inter-funzionale, che coinvolge sia i vertici che la struttura interna, al fine di condividere con tutti gli Stakeholder gli obiettivi di sostenibilità aziendali e garantire un processo decisionale consapevole, responsabile e partecipato. L’organizzazione è efficace e trasparente, e ispira le azioni di medio e lungo termine.

Tra i principali driver di sviluppo si trova l’Internazionalizzazione, che consente al Gruppo di diversificare geograficamente l’attività, frazionare il rischio e gli investimenti, misurarsi con differenti contesti culturali e valorizzare il proprio capitale umano all’interno di un contesto dal respiro internazionale.

L’azienda, infine, espande la sua responsabilità di filiera fino a gestire l’intero ciclo di vita: infatti, seleziona i propri fornitori sulla base delle performance socio-ambientali, così come dichiarato all’interno della Sourcing Policy, impegnandosi nel conoscere e tenere in debita considerazione gli impatti dell’intera filiera.

2. Economia Circolare ed Innovazione

Manni Group si ispira ai principi della circular economy per minimizzare il consumo di risorse naturali e la produzione di rifiuti, e spinge per la creazione di un settore dell’acciaio totalmente circolare. Per realizzare questo cambiamento investe in Ricerca e Sviluppo, utilizzando l’Analisi del Ciclo di Vita (LCA) come strumento per orientare il proprio operato, e considera imprescindibile la collaborazione con partner e fornitori per il raggiungimento degli obiettivi espressi nella Sustainability Policy.

Per realizzare un modello di edilizia circolare, il Gruppo sviluppa sistemi di edilizia off-site e a secco come strumenti concreti per decarbonizzare il settore. Inoltre, sostiene la diffusione dei sistemi di rating di sostenibilità degli edifici come strumento per valutarne e minimizzarne gli impatti ambientali, oltre che per garantire la salubrità degli ambienti e il benessere degli utilizzatori finali.

​3. Persone

Il capitale umano è considerato l’asset strategico più importante per gestire correttamente e innovare il business: Manni Group, dunque, riconosce le persone e la loro diversità come una risorsa per la resilienza dell’organizzazione. Per questo contrasta qualsiasi forma di discriminazione sul luogo di lavoro, riconosce le differenze di genere e tutela le pari opportunità, la maternità e la paternità, incoraggiando la diffusione di politiche di welfare.

La tutela dei diritti e della salute dei collaboratori sono obiettivi irrinunciabili e prioritari: il Gruppo mantiene alti gli standard sulla salute e sicurezza al fine di garantire continuità operativa, anche in situazioni straordinarie.

Infine, l’importanza della formazione: l’azienda sviluppa le competenze del personale favorendone la crescita professionale e culturale e sostiene la condivisione delle conoscenze all’interno della società, garantendone la continuità; sostiene le opportunità di mobilità trasversale all’interno delle aziende di Manni Group come occasione di crescita personale, sviluppo di competenze e contaminazione tra differenti modelli di business; favorisce quindi un ambiente di lavoro collaborativo e sinergico

4. Energia e clima

Il Gruppo ha a cuore la lotta al cambiamento climatico e adotta una serie di misure che contribuiscono alla decarbonizzazione del sistema energetico.

Sviluppa, infatti, soluzioni di produzione di energia da fonte rinnovabile, si adopera per garantire la massima efficienza energetica delle attività produttive e assume obiettivi rendicontabili di riduzione delle emissioni proprie e di filiera, in linea con gli accordi di Parigi.

 

Leggi la Sustainability Policy

Rimani aggiornato su tutte le novità Isopan

Iscriviti alla newsletter

Isopan S.p.A. | Partita IVA 00286420609 | Codice Fiscale 02528470152
ITA © 2016 Manni Group S.p.A. | Partita IVA 02960130231