Tecnologie Green per Cantine Green

23 Ago 2018
Tecnologie green per cantine green

Le aziende vitivinicole sono particolarmente energivore a causa dei considerevoli consumi di energia e acqua. Grazie alle fonti rinnovabili, al riciclo delle acque reflue e all’utilizzo dei pannelli isolanti, ogni cantina può trasformarsi in una realtà economica ed ecosostenibile.

Secondo il Dipartimento di Ingegneria Agraria dell'Università degli Studi di Torino, per produrre un solo litro di vino sono necessari circa 14 litri d’acqua, mentre per ogni quintale di uva lavorata, 60 litri vengono immessi nuovamente in natura come refluo. Ma non è tutto: stando alle stime dell'Università di Siena, infatti, ogni bottiglia di vino prodotta comporta un’immissione di 1,83 kg di anidride carbonica nell’ambiente, metà della quale dipende dal processo di vinificazione.

Sono dati che confermano come il nuovo trend green delle cantine non sia solo una moda, bensì una necessità: ogni azienda vitivinicola richiede elevati consumi elettrici ed idrici, necessari al funzionamento dei macchinari, al mantenimento della temperatura interna e alla lavorazione del vino. Quella delle cantine green è una tendenza iniziata nell’ultimo decennio e che mira a dar vita o a trasformare aziende in realtà sostenibili ed ecocompatibili.

 

Come trasformare una cantina in una realtà Green?

Trasformare un’azienda vitivinicola tradizionale in una cantina green prevede l’utilizzo di tecnologie energetiche rinnovabili, come pannelli solari, cogeneratori di energia elettrica e termica, vasche ed impianti di stoccaggio delle acque reflue e l’impiego di pannelli isolanti in grado di ridurre la dispersione del calore mantenendo un microclima interno costante. Le innovative soluzioni isolanti di Isopan consentono l’ottenimento della certificazione LEED for Buildings.

Tra le realtà industriali che maggiormente stanno “investendo” nella green transformation delle cantine vinicole, Isopan e le aziende di Manni Group che già hanno operato considerevoli interventi di restyling nei confronti di importanti realtà italiane del settore, come Podernuovo a Palazzone a San Casciano dei Bagni (SI), Tenimenti Angelini-Tenuta Tre Rose a Montepulciano (SI), Ornellaia a Bolgheri (LI), Bergamini in provincia di Verona e la Società Agricola Martignago a Maser (TV).

 

Non solo Isopan per le cantine di domani...

Design, Efficienza e Sostenibilità: sono questi i tre punti di forza di Isopan che, con le altre aziende del Gruppo, ha fornito a ognuna delle aziende vinicole le soluzioni di cui necessitavano per l’intervento di rigenerazione strutturale: non solo pannelli isolanti, quindi, ma anche il fotovoltaico di Manni Energy, come per Podernuovo a Palazzone, e il rinforzo delle strutture con l’acciaio di Manni Sipre per Tenimenti Angelini a Montepulciano.

Grazie a questi semplici accorgimenti e tecnologie, anche un’energivora cantina può facilmente trasformarsi in una realtà sostenibile, in grado di consentire, oltre alla riduzione dei costi di gestione, anche una diminuzione delle emissioni e del consumo delle risorse naturali.

Rimani aggiornato su tutte le novità Isopan

Iscriviti alla newsletter

Isopan S.p.A. | Partita IVA 00286420609 | Codice Fiscale 02528470152
ITA © 2016 Manni Group S.p.A. | Partita IVA 02960130231

Privacy Policy